www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


martedì 27 settembre 2011

28 settembre, Palermo: Conferenza conclusiva del Progetto Clarity sulla Sicurezza stradale per i Migranti

CONFERENZA CONCLUSIVA DEL PROGETTO CLARITY


Sicurezza stradale per i migranti: presentazione dei risultati
del progetto CLARITY sostenuto dalla Commissione Europea

Saranno presentati il 28 settembre alle ore 11.30, presso l'Ufficio Provinciale della motorizzazione civile di Palermo in via Fonderia Oretea 52 piano 2° a Palermo i risultati del progetto CLARITY che ha avuto l'obiettivo di incrementare la qualità e l’attrattiva del sistema europeo di istruzione e formazione professionale.
Il CESIE - Centro Studi ed Iniziative Europeo in collaborazione con il Centro Astalli presenterà alla cittadinanza i risultati del progetto CLARITY: Clear Language Actions Responding with Information for migranTs in employment (http://www.clarity-project.org/Italy/main.html) inserito all’interno del programma settoriale Leonardo Da Vinci su “Promozione della Salute e tecniche di prevenzione incidenti stradali per adulti stranieri” della Commissione Europea.
All'incontro saranno presenti il Direttore dell'Agenzia Regionale per l'Impiego Dott.ssa Di Liberti, il Responsabile del Dipartimento Regionale Formazione Dott. Tosi, il consigliere comunale Fabrizio Ferrandelli ed i mediatori culturali CLARITY con competenze specifiche nel campo della promozione della sicurezza stradale.
L’esigenza di realizzare CLARITY nasce dal fatto che molti lavoratori migranti non hanno piena conoscenza linguistica del paese in cui si trovano, i lavoratori migranti inoltre frequentano corsi di formazione base ma gran parte di loro non comprende ciò che viene spiegato a causa delle limitazioni linguistiche, infine spesso i lavoratori migranti non riescono a comprendere i sistemi di sicurezza e le esigenze legate ai loro posti di lavoro. Tutto ciò determina un fattore di rischio per loro stessi, i colleghi, i datori di lavoro e per l’intera comunità.
Perché il tema della sicurezza stradale?
Il conseguimento della patente di guida è sicuramente uno dei fattori che, oltre a consentire un’autonomia negli spostamenti, aumenta la possibilità di ottenimento del posto di lavoro
Inoltre ogni anno in Italia, su strade e autostrade, i cittadini stranieri coinvolti in sinistri mortali o comunque gravi sono circa il 20% del totale, con picchi che toccano il 25%. Visto che, nel nostro paese gli immigrati, regolari e non, raggiungono una percentuale del 10% circa, gli stranieri coinvolti nell’incidentalità sono in proporzione almeno il doppio rispetto alla popolazione italiana.

Si prega di dare massima diffusione di questa comunicazione.

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.


--

-------------------------------------------------------------------------

Giuseppe La Rocca
Ufficio stampa e comunicazione

CESIE - Centro Studi ed Iniziative Europeo
Office: Via Roma, 94 – 90133 Palermo, Italy
Tel: +39 0916164224 - Fax: +39 0916230849
Mobile: +39 3388746757
www.cesie.org      giuseppe.larocca@cesie.org



Nessun commento: