www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


giovedì 28 luglio 2011

LasciateCIEntrare: rassegna stampa del 25 luglio


 
lasciateCIEntrare Roma, Tg3 delle 19:00 del 25 luglio

LasciateCIEntrare il giorno dopo. Come è andata la mobilitazione nazionale del sindacato e dell'ordine dei giornalisti contro la censura sui Cie? Da un punto di vista mediatico, segnaliamo in questa provvisoria rassegna stampa i servizi del Tg3 nazionale, di diversi quotidiani nazionali e locali e le decine di lanci delle principali agenzie stampa. Sulle radio e sulle tv locali, al momento non siamo in grado di fornirvi la lista dei presenti. Comunque sia, milioni di italiani hanno sentito parlare, forse per la prima volta, dei Cie. Dal punto di vista politico invece, segnaliamo le situazioni più disparate. Si va dalle denunce della delegazione di Bologna alle imbarazzanti omissioni di chi ha visitato il Cie di Trapani, dalle richieste di chiudere il Cie di Bari ma solo "per motivi di sicurezza", alla "fuga" dei parlamentari dal Cie di Torino per evitare di farsi riprendere dalle telecamere davanti a una improvvisata contestazione. Il tutto passando per le performance di Livia Turco che a Ponte Galeria proponeva di tornare ai cpt perché erano "tutta un'altra cosa".
Cosa dire? Che un po' ce l'aspettavamo ma che non abbiamo tempo da perdere in polemiche. Al Senato sta per passare la legge che estende a 18 mesi la detenzione nei Cie. Una legge che avrà effetti devastanti. Che porterà repressione, violenza e sangue per chi si ribellerà. E porterà invece abissi di emarginazione per chi se ne starà buono ad aspettare la scadenza dei 18 mesi, salvo poi uscire dal Cie con forti dipendenze da psicofarmaci e senza più una casa dove dormire e un lavoro con cui mantenersi. Per questo non abbiamo tempo da perdere in polemiche. I parlamentari andranno al mare subito dopo il voto al Senato. Noi restiamo qui. Chiediamo di entrare nei Cie. Sperando che le nostre parole e le storie che tiriamo fuori da dentro servano a liberare il nostro immaginario dai mostri della caccia all'invasore, dell'espulsione del disagio, della criminalizzazione della povertà e della violenza istituzionale. E di questo 25 luglio ci teniamo le cose positive. Tanti giornalisti interessati a parlare dei Cie e alcuni parlamentari disponibili a fare interrogazioni e nuove ispezioni. Ce ne sarà bisogno finchè questi posti saranno aperti.

LasciateCIEntrare, chi ne ha parlato
 
TELEVISIONI NAZIONALI
Rai 3, Tg3 delle 19,00, Cie, aprite quelle porte

QUOTIDIANI
La Repubblica, I parlamentari nei Cie di tutta Italia:"Chiudeteli e cambiamo la Bossi-Fini"
L'Unità, Una battaglia per la nostra e la loro libertà
Terres des hommes, sui minori a Lampedusa
La Sicilia
Liberazione
Il Piccolo di Trieste
Il Messaggero Veneto
Primorski Dnevnik , quotidiano in lingua slovena di Trieste


AGENZIE STAMPA
Ansa IMMIGRAZIONE:SALATTO,MARONI APRA CIE A STAMPA,SE NO DENUNCIO
Ansa IMMIGRAZIONE: IDV, CHIEDEREMO RAPPORTO A TUTTI I CIE
Ansa IMMIGRAZIONE: BELISARIO, MARONI APRA PORTE CIE ALLA STAMPA
Ansa IMMIGRATION: ITALY; JOURNALISTS AGAINST BAN ON CIE ACCESS
Ansa IMMIGRAZIONE: DELEGAZIONE PARLAMENTARI PD VISITA CIE TORINO
Ansa IMMIGRAZIONE:PRES.COMMISSIONE SENATO,CIE PEGGIO DEL CARCERE
Ansa IMMIGRAZIONE: ORLANDO(IDV), NO A SISTEMA CARCERAZIONE IN CIE
Ansa IMMIGRAZIONE: DE MAGISTRIS, ADERISCO A 'LASCIATECIENTRARE'
Ansa IMMIGRAZIONE: ITALIA; GIORNALISTI CONTRO DIVIETO ACCESSO CIE
Ansa IMMIGRAZIONE: GIORNATA DI MOBILITAZIONE PER ACCESSO AI CIE
Ansa IMMIGRAZIONE: GIORNATA DI MOBILITAZIONE PER ACCESSO AI CIE
AnsaP IMMIGRAZIONE: VENDOLA, IN CIE POSSIBILI VIOLAZIONI DIRITTI
Ansa IMMIGRAZIONE: VENDOLA, IN CIE POSSIBILI VIOLAZIONI DIRITTI
Ansa IMMIGRAZIONE: CIE MILANO, PRESIDIO GIORNALISTI E POLITICI
AnsaP IMMIGRAZIONE: ASSOSTAMPA PUGLIA CHIEDE ACCESSO A CIE E CARA
Ansa IMMIGRAZIONE: ASSOSTAMPA PUGLIA CHIEDE ACCESSO A CIE E CARA
Ansa IMMIGRAZIONE:CENTRI SOCIALI MANIFESTANO DAVANTI A CIE TORINO
Ansa IMMIGRAZIONE: DELEGAZIONE PD VISITA CIE ELMAS


AdnKro IMMIGRATI: TOUADI (PD), I CIE ITALIANI COME GUANTANAMO
AdnKro IMMIGRATI: BELISARIO (IDV), MARONI SI ASSUMA RESPONSABILITÀ, APRA CIE
AdnKro IMMIGRATI: GALIENI (PRC), PROTESTA SU CIE NON SIA OCCASIONALE
AdnKro IMMIGRATI: DI GIOVAN PAOLO (PD), CIE MASSIMO TRENTA GIORNI
AdnKro IMMIGRATI: GINEFRA (PD) E ZAZZERA (IDV), CIE BARI ANDREBBE CHIUSO
AdnKro IMMIGRATI: ORLANDO (IDV), CIE COME CARCERI CHE VIOLANO DIRITTI 
AdnKro IMMIGRATI: SEL, STOP A NORMA CHE PROLUNGA A 18 MESI PERMANENZA CIE
AdnKro IMMIGRATI: DE MAGISTRIS ADERISCE A 'LASCIATECIENTRARÈ
AdnKro IMMIGRATI: RADICALI IN CIE TRAPANI CONTRO DIVIETO INGRESSO GIORNALISTI
AdnKro IMMIGRATI: ACLI ADERISCE A INIZIATIVA CONTRO DIVIETO GIORNALISTI CIE
AdnKro IMMIGRATI: CGIL, NO A CIE COME LUOGHI DI DETENZIONE (2)
AdnKro IMMIGRATI: CGIL, NO A CIE COME LUOGHI DI DETENZIONE


Redattore Sociale, Crotone: domande di asilo troppo lente, tensioni e risse
Redattore Sociale, Donna reclusa al Cie di Roma denuncia: “Picchiata dai finanzieri”
Redattore Sociale, Legati con lo scotch e sedati. Il lato nascosto delle espulsioni
Redattore Sociale, Quelli che per non essere espulsi si tagliano le vene
Redattore Sociale, Touadi (Pd): "Stop al reato di clandestinità"
Redattore Sociale, Bari: metà Cie inagibile, reclusi in condizioni disumane
Redattore Sociale, Cie di Trapani, "da nessun punto di vista conviene tenerlo aperto"
Redattore Sociale, Visita al Cie di via Corelli, "si sta peggio che in carcere"
Redattore Sociale, Visita con contestazione al Cie di Torino
 
 
 

Nessun commento: