www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


venerdì 13 maggio 2011

23-30 luglio, Lampedusa: Primo campeggio per i diritti umani di Amnesty International

Il campeggio di Amnesty International a Lampedusa

Dal 23 al 30 luglio l'isola ospiterà
il primo campeggio per i diritti umani a Lampedusa.

Partito come esperimento condiviso e realizzato in collaborazione con associazioni e realtà locali, è diventata uno stimolante cantiere a cui vogliamo invitare tutti e tutte, per incontrare chi a Lampedusa vive, lavora, accoglie, si batte per i propri diritti e per il rispetto dei diritti degli altri; per chi si impegna per la salvaguardia della realtà lampedusana, dell'ambiente naturale, così prodigioso e così fragile; per chi non ha paura di accogliere, ma insieme pretende serietà nella risposta a una situazione unica nel suo genere.

Per fare tutto questo, il campo sarà realizzato in collaborazione con Alternativa Giovani Lampedusa e Legambiente Lampedusa.

Il programma si articolerà in incontri, dibattiti, laboratori di approfondimento e di formazione, gestiti e realizzati dai maggiori esperti di diritti umani, di comunicazione, attivismo in Italia.

A breve verrà reso disponibile il programma definitivo.

Per maggiori dettagli sul programma e per maggiori informazioni su come partecipare si può scrivere a campogiovani@amnesty.it

O telefonare: 064490220 - 328 7412913



Nessun commento: