www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


venerdì 13 febbraio 2009

Riflessioni sulla Repubblica Popolare Cinese

A Scienze Politiche riflessioni sulla Repubblica Popolare Cinese a trent’anni dalla riforma denghista
Nell’ambito della Scuola internazionale di Studi avanzati “Winter School”, domani sabato 14 febbraio 2009, si svolgerà un incontro di studio sul tema: “Dalla periferia al centro: la Cina nel 2009 - Riflessioni sulla Repubblica Popolare Cinese a trent’anni dalla riforma denghista”. L’iniziativa organizzata dalla facoltà di Scienze Politiche e dal Dipartimento di Studi Europei e della integrazione internazionale (D.E.M.S.), in collaborazione con facoltà di Scienze della Formazione, della facoltà di Lettere e Filosofia si terrà a partire dalle 9.30 nell’aula “Paolo Borsellino” della facoltà di Scienze Politiche in via Maqueda, 324 a Palermo.


Programma

ore 9.30 - Saluti: Roberto Lagalla, rettore dell’Università di Palermo, Salvo Andò, rettore dell’Università Kore di Enna, Salvatore Lombardo, presidente della Regione Sicilia, Giovanni Avanti, presidente della Provincia di Palermo, Ivan Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia, Roberto Helg. presidente della Camera di Commercio di Palermo, Andrea Romano, preside della facoltà di Scienze Politiche di Messina, Giuseppe Vecchio, preside della facoltà di Scienze Politiche di Catania, Vincenzo Guarrasi, preside della facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo, Michele Cometa, preside della facoltà di Scienze della Formazione di Palermo.
Chair: Massimiliano Guderzo, docente di Storia delle Relazioni Internazionali, Università di Firenze;

ore 10.30 - Introduzione - Antonelllo Miranda, preside della facoltà di Scienze Politiche di Palermo;

ore 10.40 - La politica economica della Cina alle soglie del 2009 Wang Dashu, docente di Economia, Peking University - Antonio Cognata, docente di Economia Politica, Università di Palermo;

ore 11 - Le relazioni Internazionali della RPC Zhang Qingmin, docente di Relazioni Internazionali, Peking University - Francesca Longo, Prof. di Relazioni Internazionali e Politiche dell’U.E., Università di Catania;
Coffee break;

ore 12 Problemi interni e politica estera della RPC Kate Westgarth, China Co-ordination Team, Foreign Office United Kingdom - Carla Monteleone, docente di Relazioni Internazionali, Università di Palermo;

ore 12.20 - Le sfide future del sistema politico cinese Zhang - Jian, Prof. di Istituzioni Politiche, Peking University - Claudio Riolo, docente di Scienza Politica, Università di Palermo;

ore 12.40 - Globalizzazione e diritti nella Cina Moderna - Fabio Licata, GIP, Procura di Palermo;

ore 12.50 – Conclusioni. Enrico Fardella, Co-director, School of Advanced Studies on Contemporary China - Post Doc, Peking University - Università di Firenze.

Nessun commento: