www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


venerdì 6 gennaio 2012

"La città oltre lo sguardo": Fondi Europei ai giovani | Balarm.it

"La città oltre lo sguardo": Fondi Europei ai giovani | Balarm.it

Un ciclo di laboratori (informatici, d'arte, di teatro, di danza, di scrittura creativa) per coinvolgere i giovani come agenti di cambiamento sociale

"La città oltre lo sguardo": Fondi Europei ai giovani


di FABIO VENTO
stampa 0 Commenti stampa Stampa

Comune di Palermo e Provincia Regionale di Palermo, in collaborazione con No colors, I Sicaliani, Narramondi, Centro Padre Nostro, Coser e Parsifal, hanno da poco inaugurato il progetto "La città oltre lo sguardo" per coinvolgere i giovani italiani e stranieri del territorio quali agenti di cambiamento sociale, in una prospettiva di contaminazione ed accrescimento delle risorse della comunità civica intera attraverso interventi di scambio tra culture.

Si articolerà, per la durata di un anno, in laboratori (fra gli altri, informatici, d'arte, di teatro, di danza, di scrittura creativa) e in campi scuola estivi e si articola in tre azioni, distinte ciascuna da un'unico filo conduttore: "La Strada per l'Integrazione", rivolto a giovani immigrati e non, di età compresa tra i 18 e i 25 anni; "Le Finestre della Scuola", diretto a studenti italiani e stranieri di età compresa tra gli 11 ed i 18 anni; "Spazio alle Donne", per madri e giovani donne di età compresa tra i 18 ed i 35 anni, italiane e straniere.

L'iniziativa è resa valida grazie al Fondo Europeo per l’Integrazione dei cittadini di Paesi Terzi. Per le iscrizioni contattare la segreteria organizzativa (dottoressa Angela Errore) al Settore Servizi Socio-Assistenziali del Comune di Palermo, al numero 091.6269955.

Nessun commento: