www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


lunedì 9 novembre 2009

24 novembre, Palermo: Coro dell’Università e dell’Ersu di Palermo. Selezioni 2009-10


Martedì 24 novembre 2009, ore 18,30 presso il Salone Polifunzionale, Pensionato San Saverio, Via Di Cristina 39, avranno luogo le selezioni per l’accesso al Coro dell’Università e dell’Ersu di Palermo, gruppo multietnico, formato in atto da coristi provenienti da paesi appartenenti a due continenti (Italia, Germania, Tunisia, Togo, Ghana, Repubblica Democratica del Congo, Tanzania, Isola Mauritius).

Possono partecipare:

• studenti dell’Università e degli Istituti per l’Alta formazione Artistica e Musicale iscritti a corsi cui si accede con il titolo di Diploma di scuola media di secondo grado

• docenti dell’Università e degli Istituti per l’Alta formazione Artistica e Musicale

• personale di varia estrazione dell’Ersu, dell’Università e degli Istituti per l’Alta formazione Artistica e Musicale, nonché i loro familiari

• una quota del 10 % di esterni a copertura delle sezioni corali rimaste scoperte.

Gli aspiranti saranno ammessi al Coro in seguito a test volto ad accertare la presenza degli opportuni prerequisiti musicali. A parità di condizioni verrà considerato il grado di alfabetizzazione musicale ed eventuali precedenti esperienze nel settore.

Gli interessati, entro lunedì 23 novembre 2009, dovranno inviare una e-mail a coro@unipa.it indicando cognome, nome, data di nascita, numero di matricola, facoltà di appartenenza o posizione lavorativa e recapito telefonico.

Palermo, 09.11.2009

Pietro Gizzi, Direttore del Coro dell’Università e dell’Ersu di Palermo
Aldo de Franchis, Direttore dell’Ersu di Palermo
Piero Almasio, Delegato del Rettore per le attività del Coro

Coro dell’Università e dell’Ersu di Palermo
c/o cattedra di Gastroenterologia, Policlinico universitario,
viale delle Cliniche, 2
90127 Palermo
e-mail: coro@unipa.it
Direttore: Pietro Gizzi
tel: 347.5161427
e-mail: gizilar@libero.it

***************************************

Il Coro dell’Università e dell’Ersu di Palermo è un coro non professionistico, formato da studenti, docenti e da personale di varia estrazione dell’Università, dell’Ersu (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) e degli Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale.
E’ nato nel dicembre del 1996 ed è sostenuto dal Rettorato Universitario e dall’Ersu-Palermo. Dalla fondazione è diretto da Pietro Gizzi.
Interviene alle manifestazioni dell’Ateneo palermitano e si esibisce in concerti in Italia e all’estero.
Il Coro dell’Università e dell’Ersu di Palermo ha affrontato nella sua storia repertori diversi, che vanno dalla polifonia classica a cappella alla musica jazz.

Attento ad esportare la cultura e la tradizione locale, ha eseguito, anche in prima esecuzione moderna, brani del barocco siciliano e musiche popolari siciliane, riportati alla luce da ricercatori palermitani.
In atto il Coro dell’Università e dell’Ersu di Palermo è un gruppo multietnico, multiculturale e multiconfessionale, formato da coristi provenienti da otto paesi (Italia, Germania, Tunisia, Togo, Ghana, Repubblica Democratica del Congo, Tanzania, Isola Mauritius) e due continenti. Vi si parlano 11 lingue e vi si praticano tre confessioni religiose diverse.
E’ uno spaccato del carattere multietnico della società moderna e, in particolare, della realtà multiculturale dell’Ateneo palermitano e della città di Palermo, tradizionalmente ponte fra il mondo occidentale e l’Africa.
Il Coro dell’Università e dell’Ersu di Palermo organizza annualmente una rassegna di Cori universitari dal titolo Cori in Amicizia. Suo elemento centrale è il dialogo fra le culture. Di particolare rilievo, sotto questo profilo, la IV edizione del 2008, recante come sottotitolo "Le culture del Mediterraneo", che ha visto la compresenza di ebrei, musulmani, cristiani cattolici e cristiani ortodossi.
Ha inoltre intrattenuto scambi con altri cori e gruppi musicali universitari, come Coro Polifonico dell’Università di “Roma Tre, Coro dell’Università di Modena e Reggio Emilia, The Byron Consort of Harrow School di Londra, The Smith College Chamber Singers dell'Università di Northampton nel Massachusetts (USA), Augustana College Choir dell’Università di Sioux Falls nel South Dakota (USA), Pohjalaisten Osakuntien Laulajat dell’Università di Helsinki

Nessun commento: