www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


lunedì 23 marzo 2009

Workshop internazionale: Democrazia in un contesto interculturale




A Palermo un workshop internazionale sul tema della:

Democrazia in un contesto multiculturale

Previsto anche un incontro istituzionale a Palazzo delle Aquile


Il Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci” organizza a partire fino al 29 Marzo a Palermo un workshop internazionale sulla democrazia e l’immigrazione, co-finanziato dal Programma Gioventù in Azione della Commissione Europea. L’incontro, intitolato “Democrazia in un contesto multiculturale” vuole promuovere una riflessione sul tema della democrazia in contesti multiculturali aumentando la consapevolezza dei partecipanti e della comunità locale.
In una società come la nostra è necessario sensibilizzare le coscienze sui valori di uguaglianza e pari opportunità, nell’ottica in cui la diversità che ci viene data dalla presenza dell’altro è stimolo per la crescita della nostra democrazia. Il progetto, infatti, oltre che a stimolare i giovani locali alla partecipazione alla vita democratica vuole promuovere diversi tipi di partecipazione attiva dei giovani immigrati e sensibilizzare le autorità locali a sviluppare nuovi metodi e contesti in cui promuovere la partecipazione degli stessi.
Infatti, il progetto prevede, oltre la partecipazione di giovani provenienti da diversi Paesi, il coinvolgimento dei referenti istituzionali delle comunità locali in Turchia, Francia, Italia e Bulgaria e vuole essere un momento di scambio e di stimolo tra giovani e rappresentanti istituzionali.
Durante il progetto si prevedono diverse attività di gruppo che faciliteranno la riflessione, il dialogo e l’apprendimento circa le tematiche del progetto. Tra le diverse attività previste ci sarà un momento istituzionale al Palazzo delle Aquile in cui sarà presente l’assessore alle Politiche Giovanili insieme agli altri rappresentati istituzionali e ai giovani partecipanti. Questo incontro si terrà Giovedì 26 Marzo dalle ore 10 in poi ed è aperto alla partecipazione degli interessati.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci” attraverso il numero 0916164224 o l’e-mail ana.afonso@danilodolci.it

Ufficio stampa
Giuseppe La Rocca

Nessun commento: