www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


sabato 9 ottobre 2010

LA TERRA(e)STREMA: Proposta per la distribuzione indipendente in Italia ed Europa


LA TERRA(e)STREMA è un documentario realizzato da Enrico Montalbano, Angela Giardina e Ilaria Sposito nel 2009.

Il racconto di LA TERRA(e)STREMA si snoda dall'est all'ovest della Sicilia, sui territori delle grandi raccolte stagionali. E' un racconto delle "campagne" e dei soggetti che compongono la produzione e il sistema agricolo, soggetti che sono diventati invisibili ai più, al mondo urbano e metropolitano: il piccolo produttore, che diviene bracciante di sè stesso, e il bracciante straniero, che lavora per due soldi, nella maggior parte dei casi senza contratto, senza casa e costretto a ripiegare su un sistema di accoglienza ambiguo e simulatore.

Rilanciamo una nuova proposta di proiezioni in tutta Italia e nel resto d'Europa, rivolgendoci a tutti quei soggetti, associazioni o singoli, che fossero interessati a proiettare questo documentario, che già da quest'anno circola tra festival e luoghi dell'associazionismo culturale, al fine di far conoscere una realtà di sfruttamento, simile, se non identica, ad altre ben più conosciute dalla cronaca, come quella di Rosarno.

Di ieri la notizia delle manifestazioni dei migranti nel casertano "oggi non lavoro a meno di 50€", che vedono finalmente non più solamente i movimenti e le reti antirazziste impegnate nelle lotte per i diritti, ma i migranti stessi oggi in grado di organizzarsi in maniera indipendente.

Chiediamo a tutti di far veicolare questo invito, inoltrandolo ai propri contatti.

Vi invitiamo a visitare il blog dedicato al documentario, che presto rinnoveremo con l'aggiunta di altro materiale
http://www.terraestrema.blogspot.com/

Il documentario è distribuito da CARTA online:
http://bottega.carta.org/index.php?main_page=product_info&products_id=374

Il film è una produzione indipendente di Andy Studio Video, cofinanziata da Stiftung Menschenwurde und Arbeitswelt [Berlino] Stiftung Omina Freundeshilfe [Zurigo], ASGI (Associazione studi giuridici sull’immigrazione) e Arci Sicilia.

Per contatti e info:
terraestrema@gmail.com
enrico.montalbano@gmail.com
cell: 338 1892059

Grazie

Enrico Montalbano

Nessun commento: