www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Programma di Educazione alla Pace - TPRF



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


giovedì 27 maggio 2010

28-30 maggio, Palermo: Fiera del consumo critico pizzofree n° 5

Liberacittà Addiopizzo
Fiera del consumo critico pizzofree n. 5

Presso Villa Trabia a Palermo, da venerdì 28 a domenica 30 maggio, tre giorni di spettacoli, dibattiti e laboratori all'insegna dell'antiracket.

>>Scarica il programma<<

Anche quest'anno il Comitato Addiopizzo organizza la Fiera del Consumo Critico, un’occasione per rendere tutti i cittadini/consumatori protagonisti nel sostenere e compiere gli acquisti presso imprese e commercianti che non pagano il pizzo.

Anche quest'anno possiamo esercitare una pratica collettiva per costruire, dal basso, un mercato libero e responsabile.

Anche quest'anno grazie alla presenza concreta di tutti, possiamo contribuire a creare le condizioni favorevoli perchè sempre più imprenditori decidano di denunciare i propri estortori e aiutarli a testimoniare e rendere più solido il cambiamento culturale ed economico nella nostra città e nel nostro paese.

Anche quest'anno possiamo seguire un percorso per creare e far vivere un luogo di incontro e conoscenza reciproca, dove l'impegno e le responsabilità possano esprimersi con determinazione, efficacia e più intensità rispetto agli anni passati.

Anche quest'anno in Fiera potrete conoscere gli imprenditori, i commercianti e le associazioni che aderiscono, e rendono viva, la lista del consumo critico pizzofree.

In più quest 'anno, dopo un percorso di progettazione partecipata con gli aderenti alla lista, abbiamo realizzato un programma di seminari, dibattiti, concerti, laboratori, eventi e servizi per rendere i tre giorni interessanti e creativi... perché la nostra fiera è, e resta, una bellissima FESTA!

Bookmark and Share

Nessun commento: