www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


mercoledì 5 marzo 2014

6 marzo, Palermo:Inaugurazione Dottorato in "Studi letterari, filologici e linguistici"


STUDI UMANISTICI E CITTADINANZA
INAUGURAZIONE DEL DOTTORATO
STUDI LETTARARI, FILOLOGICI E LINGUISTICI”

Studi umanistici e cittadinanza.” Questo è il tema della giornata di studio che si terrà nella Sala Magna dello Steri giorno 6 marzo e con cui si inaugurerà il nuovo dottorato in “Studi letterari, filologici e linguistici”. Il nuovo percorso formativo, che gode già di prestigiose collaborazioni e che aspira a costituire un polo di eccellenza nel processo di internazionalizzazione del nostro Ateneo, è coordinato da Mari D’Agostino e promosso dai  Dipartimenti di Scienze Umanistiche delle Università di Palermo e di Catania.
Dopo i saluti del Rettore e da Laura Auteri, Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche, ci saranno le lezioni introduttive di due maestri degli studi umanistici, i professori Giulio Ferroni e Francesco Sabatini. Sul tema si confronteranno poi esponenti diversi della cultura cittadina. Fra di essi  Adham Darawsha, Presidente della Consulta delle Culture, e Francesco Giambrone, Assessore alla Cultura del Comune di Palermo. L’obiettivo è che l’università e le altre realtà del territorio ragionino insieme sulle sfide della contemporaneità in cui umanesimo e cittadinanza democratica  sono sempre più spesso declinati insieme per il ruolo che ha avuto ed ha la cultura umanistica nell’educazione alla democrazia.
Nel pomeriggio si terrà una Tavola rotonda, coordinata da Antonio Pioletti, sul tema  Saperi umanistici oggi . Ad essa prenderanno parte Gabriella Alfieri, Enrica Cancelliere, Andrea Manganaro, Giusto Picone, Michelina Sacco e Sebastiano Vecchio.
Nel corso della Giornata di studio verrà inoltre presentato il calendario delle attività del Dottorato per l’anno accademico 2013/2014. Esso prevede una fitta serie di convegni, seminari e workshop. Inoltre, a partire dalla metà di marzo, si terranno presso la Biblioteca del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’ex Convento di Sant'Antonino una serie di presentazioni di libri curate dai  dottorandi. Per ulteriori informazioni sulle prossime iniziative vedi www. http://portale.unipa.it/dipartimenti/dipartimentoscienzeumanistiche/



Nessun commento: