www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


mercoledì 6 novembre 2013

14 novembre, Palermo-Cina: Bando per scambio con l'Università Sichuan International Studies University (Sisu) di Chongqing


COMUNICATO STAMPA
STUDIARE IN CINA CON L'UNIVERSITÀ DI PALERMO
PARTE IL BANDO

E' stato pubblicato il nuovo bando che permetterà a dieci studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia di seguire corsi di lingua cinese presso la Sichuan International Studies University (Sisu) di Chongqing (Cina).
Infatti, a poche settimane dalla conclusione della proficua residenza di dodici studenti Unipa presso l'Università cinese, è tutto pronto per il nuovo semestre di studi a Chongqing, la più grande città della Cina, presso la prestigiosa università del Sichuan.
Il nuovo bando, pubblicato il 30 ottobre, è stato realizzato grazie agli accordi stipulati già nel 2011 tra l'Università di Palermo, la Scuola di Lingua italiana per Stranieri e la Università Sisu. Il progetto prevede lo scambio periodico di studenti e docenti che trascorrono, rispettivamente, un periodo di studio e di docenza presso l'università ospitante.
Le domande di partecipazione per la selezione dei 10 studenti che potranno partire per l'ambita meta orientale, vanno presentate in carta libera entro le ore 13 di giorno 14 novembre e consegnate alla Presidenza della Facoltà. È opportuno allegare il piano di studi con esami sostenuti e ogni altra documentazione utile ad attestare il conseguimento di Cfu.
Ogni studente selezionato dovrà concordare con i docenti coordinatori del progetto, la prof.ssa Mari D'Agostino e il prof. Mario Giacomarra, il programma di studio che effettuerà presso l'università cinese.
Gli studenti palermitani partiranno nella seconda metà di febbraio e resteranno a Chongqing fino alla prima metà di luglio. L'Università cinese garantirà agli studenti italiani l'alloggio presso le residenze del campus e il tesserino della mensa universitaria, mentre l'Ateneo palermitano interverrà con un contributo parziale del costo del biglietto aereo.
Dal 2011 ad oggi 19 studenti dell'ateneo palermitano grazie a questo progetto di mobilità hanno potuto studiare presso l'università cinese. L'ultimo gruppo di 10 studenti, rientrato a Palermo a luglio, presso la Sisu ha superato tutti gli esami di lingua e cultura cinese e per questo Unipa ha riconosciuto a ciascuno di loro 18 cfu. Inoltre, molti strudenti Unipa hanno conseguito il livello B2 di lingua cinese nel corso della residenza presso l'università cinese.
In questo momento, presso la Sisu stanno trascorrendo un periodo di insegnamento due docenti della Scuola di Lingua italiana per Stranieri e il 16 novembre arriverà a Palermo, per un ciclo di semirari, la prof.ssa Yang Lin, responsabile dei Corsi di Lingua italiana della Università Sisu.

Per scaricare il bando consultare il seguente link

Per ulteriori informazioni, scrivere o telefonare alla Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell'Università di Palermo:scuolaitalianostranieri@unipa.it; 09123869601



Nessun commento: