www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


domenica 16 giugno 2013

18 giugno, Palermo: Straziante Bellezza del Creato. Omaggio a Pasolini per parole e musica al Pride Village

 
IN COLLABORAZIONE CON :



Cantieri culturali della Zisa
Martedi 18 giugno ore 18 - Sala Perriera


Teatro Atlante, partner di Comunità Urbane Solidali, presenta:

Straziante Bellezza del Creato
Omaggio a Pasolini per parole e musica


di Preziosa Salatino
Con Alfonso Biuso e Preziosa Salatino

Musiche originali: Alfonso Biuso
supervisione artistica: Emilio Ajovalasit

Un viaggio poetico e musicale alla ricerca dell'eredità di uno dei maggiori artisti e intellettuali del secolo scorso. Nello spettacolo, la voce di Pasolini emerge faticosamente dalle macerie di un'Italia sempre più addormentata; le sue poesie, i suoi corrosivi articoli giornalistici, fanno capolino come tesori nascosti sotto cumuli di immondizia: emblema di quella società dei consumi globalizzata e omologante di cui l'artista – con una lucidità talmente acuta da risultare quasi "profetica"- aveva intuito i rischi più di un trentennio fa.

L'attrice in scena compie un singolare percorso narrativo, annodando alla voce di Pasolini -poeta conosciuto e amato fin da giovanissima età- il filo della propria autobiografia.
E' accompagnata in questo percorso da un giovanissimo musicista, rimasto anch'egli conquistato dalla forza dirompente e profondamente attuale del messaggio pasoliniano.

INGRESSO LIBERO.
I Biglietti omaggio si possono ritirare presso l'INFO-POINT dei Pride Village







Teatro Atlante - Palermo
Tel: 366 50 10 982
www.teatroatlante.com


Nessun commento: