www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


mercoledì 30 gennaio 2013

4 febbraio, Palermo: ILLEGAL CAMP MAI PIU' CIE al Teatro AMBRA alla Garbatella


Carissimi amici, siamo lieti di invitarvi alla serata ILLEGAL CAMP - MAI PIU' CIE che la campagna LasciateCIEntrare organizza insieme a ZaLab ed Archivio memorie migranti
vi aspettiamo !



LasciateCIEntrare, ZaLab, Archivio delle memorie migranti
con il sostegno di Open Society Foundations
presentano
 
ILLEGAL CAMP – MAI PIÙ CIE
 
VOCI, IMMAGINI E TESTIMONIANZE
DAI CENTRI DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE
 
Roma, 4 febbraio 2013, ore 20.30
Teatro Ambra alla Garbatella
(Piazza Giovanni da Triora, 15)
 
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti
 
con ERRI DE LUCA, BARBARA BOBOULOVA, ANITA CAPRIOLI,
GIUSEPPE CEDERNA, ROBERTO CITRAN
 
e con GIUSI NICOLINI, sindaco di Lampedusa
 
Lunedì 4 febbraio alle ore 20.30 la campagna LasciateCIEntrare insieme a ZaLab e all'Archivio delle memorie migranti presentano una serata dedicata alle "voci dei migranti reclusi" nei CIE, Centri di identificazione ed espulsione, luoghi di ripetute violazioni dei diritti umani.
Sul palco del Teatro Ambra alla Garbatella, con la regia di Andrea Segre, saranno protagonisti attori e testimonianze, video e foto dai centri che Erri De Luca ha recentemente definito Centri d'Infamia Estrema.
 
Si uniranno allo scrittore, gli attori Barbara Boboulova, Anita Caprioli, Giuseppe Cederna e Roberto Citran che si alterneranno nella lettura di alcune delle numerose testimonianze raccolte nel corso della campagna di denuncia e di mobilitazione LasciateCIEntrare. Il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, leggerà dal vivo, il suo appello "Quanto deve essere grande il cimitero della mia isola?", nel quale denuncia il silenzio dell'Italia e dell'Europa di fronte agli sbarchi a Lampedusa, ai morti e alla mancanza di una civile accoglienza.
 
In scena anche le testimonianze dirette di Mahamed Aman, mediatore culturale eritreo e Zakaria Mohamed Ali, giornalista somalo. Saranno proiettati video e foto realizzati dentro i CIE, per raccontare quello che non si deve sapere, vedere o sentire al di fuori di mura e recinzioni.
 
Una serata dedicata a chi non vede ancora riconosciuto il proprio diritto ad avere una voce, il rispetto alla propria dignità umana, la tutela dei diritti civili e legali.  Una realtà dolorosa e inaccettabile che vede tutti coinvolti, dai semplici cittadini fino alle più alte istituzioni dello Stato.
 
Al termine della serata sarà presentato pubblicamente l'appello MAI PIÙ CIE.
 
Lo spettacolo
Regia Andrea Segre
Aiuto Regia Cinzia castania
Riprese Luca Bigazzi
Testi e testimonianze raccolte da AMM - Archivio delle memorie migranti
Contributi video e audio a cura di Gabriele Del Grande Alexandra D'Onofrio e Stefano Liberti
Scene e Luci Sarah Marugan
Fonico Alessandro Zanon
Contributi musicali a cura di Nicola Alesini
Progetto a cura di Gabriella Guido
 
 
Info
Quando: Roma, 4 febbraio 2013, ore 20.30
Dove: Teatro Ambra alla Garbatella, Piazza Giovanni da Triora, 15
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Info: telefono botteghino 06.81173900  
 
Info sulla campagna: www.lasciatecientrare.it - pagina FB LasciateCIEntrare


Nessun commento: