www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


lunedì 14 gennaio 2013

27 gennaio, Firenze: Riunione nazionale Primo Marzo 2013

Ai comitati territoriali Primo Marzo

All' associazione Giù le Frontiere per un mondo senza muri

Alle realtà associative operanti nell'ambito dell'immigrazione

Alla rete seconde generazioni

Alla rete antirazzista


Domenica 27 gennaio 2013, a Firenze presso la sede dei Missionari Comboniani in via G. Aldini, 2, ore 10.00 – 16.00


Invitiamo ad una giornata di discussione e confronto APERTA A TUTTI per lanciare insieme la quarta edizione di "una giornata senza di noi, primo marzo 2013" e individuare le parole d'ordine che la caratterizzeranno.



PER DISCUTERE,  DIALOGARE , PROPORRE E UNIRE LE NOSTRE IDEE SULL'IMMIGRAZIONE. AGIRE CONTRO OGNI FORMA DI RAZZISMO PER I DIRITTI DI TUTTI E DI TUTTE.


Per la rete Primo Marzo

Cecile Kashetu - portavoce


Avviso importante:

E' gradito un cenno di riscontro da parte delle realtà associative che intendano partecipare.

Per coloro che provengono da lontano, possibilità di pernottamento presso la casa dei comboniani: 25 euro la notte (cena e colazione). E' richiesta una conferma almeno 3 giorni prima. Contributo al pranzo 5 euro.

-----  Massima diffusione  -----


--
PRIMO MARZO
"Una giornata senza di noi. Sciopero degli stranieri"
Stranieri non dal punto di vista anagrafico, ma perché estranei al clima di razzismo che avvelena l'Italia del presente. Autoctoni e immigrati, uniti nella stessa battaglia di civiltà.

Primo Marzo Comitati <primomarzo2010comitati@gmail.com>
Comitato Nazionale <primomarzo2010nazionale@gmail.com>



Nessun commento: