www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


mercoledì 26 settembre 2012

Studenti cinesi della Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell'Università di Palermo alla presentazione del documentario su Dalla Chiesa

Scuola di Lingua Italiana per Stranieri ItaStra
Università degli studi di Palermo
www.itastra.unipa.it

COMUNICATO STAMPA

Non solo lingua ma anche cultura italiana.
Studenti cinesi alla presentazione del documentario su Dalla Chiesa



Venerdì 28 settembre dieci studenti cinesi a Palermo per una residenza di studio presso la Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell'Università, parteciperanno alla presentazione del documentario "Generale", a Cinisi, presso il Cine Alba. A Palermo, quindi, l'italiano non si studia solo sui libri, ma soprattutto sul territorio, per conoscere e vivere la cultura e, in particolar modo, la storia dell'antimafia. Gli studenti provengono dalla Sichuan International Studies University di Chonqing (Cina).

Il documentario "Generale", dedicato a Carlo Alberto Dalla Chiesa, prefetto di Palermo ucciso dalla mafia il 3 settembre del 1982, è stato prodotto da Daniele Esposito in collaborazione con Dora Dalla Chiesa (figlia di Nando Dalla Chiesa) e sarà presentato da Nando e Dora Dalla Chiesa, Umberto Santino e Giovanni Impastato.

Dopo aver seguito un laboratorio di musica, un incontro–conversazione sullo studio dell'italiano in Italia e nel mondo e il seminario "Cosa vedono i nostri studenti nel modo congiuntivo?" con i docenti esperti Maria Pia Lo Duca (Università di Padova), Giovanni Ruffino e Luisa Amenta (Università di Palermo), gli studenti cinesi verranno quindi accompagnati dai docenti della Scuola Itastra a conoscere la vita di uno dei tanti eroi antimafia della nostra terra.

Non è la prima volta che la Scuola di Lingua italiana per Stranieri dedica ore di formazione per lezioni di antimafia. Già questa estate si è ripetuta, come gli altri anni, la visita a Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato. Gli studenti stranieri della Summer School hanno potuto così conoscere la storia di Impastato e di sua madre direttamente dalla testimonianza di Giovanni, fratello del militante antimafia, della moglie Felicetta.

Altro appuntamento importante e indirizzato a far comprendere agli studenti stranieri che la Sicilia è anche lotta alla criminalità organizzata è stato l'incontro con i volontari di Addio Pizzo. In quell'occasione gli studenti stranieri, provenienti da ogni parte del mondo, hanno potuto conoscere meglio l'aspetto legale della Sicilia.


Palermo, 26 settembre 2012

Grazia La Paglia
3281019543


Nessun commento: