www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


mercoledì 26 settembre 2012

Progetto musicale Atse Tewodros Project

Quando sono stata in Etiopia tra il 2009 e il 2010, ho iniziato un
progetto musicale a cui abbiamo dato il nome di Atse Tewodros Project.

E' un progetto musicale che nasce dall'intreccio della musica etiope
tradizionale con il jazz suonato da musicisti italiani, e ha come
obiettivo quello di diffondere in Occidente, e in particolare in
Italia, la musica etiope, fino ad oggi quasi sconosciuta; sostenere i
musicisti etiopi che suonano strumenti tradizionali, e che oggigiorno
iniziano a scomparire; dare l'opportunità a musicisti italiani di
esplorare un contesto musicale
nuovo.

Il progetto Atse Tewodros prende il nome da uno dei più amati
imperatori della storia d'Etiopia, un imperatore particolare, non
appartenente alla dinastia imperiale. Dopo secoli di tradizione
ininterrotta, nella seconda metà dell'800, il popolo etiope sceglieva
di andare contro la tradizione lottando al fianco di un uomo semplice,
figlio di una venditrice di erbe e un militare, affinché diventasse
imperatore.

Questo progetto vuole avere la sua stessa audacia e vedere la luce con
il sostegno delle singole persone.

Per una parte di finanziamento, proprio per la storia del mio
progetto, abbiamo scelto una forma di co-founding dove ogni singola
persona può diventare produttore con 15 euro. Le quote si prenotano ma
vengono pagate solo quando tutte saranno state prenotate. In cambio di
ciascuna quota, noi, a produzione ultimata manderemo ai sostenitori un
cd.

Puoi avere maggiori informazioni su
http://www.produzionidalbasso.com/pdb_1436.html
dove ci sono anche due brani da ascoltare e il progetto per intero,
scaricabile in pdf.

Vedere il video di presentazione su
<http://www.youtube.com/watch?v=Lip0SEA3Ty4&hd=1>
e leggere anche un articolo su Corriere Immigrazione
http://www.corriereimmigrazione.it/ci/2012/09/ci-vorrebbe-il-miele-di-tepi/

Associazione culturale "ETHIOS"
Banca UNICREDIT
IBAN: IT44W0200802423000102214716

SEGUICI SU FACEBOOK
www.facebook.com/AtzeTewodrosProject

Progetto di: Gabriella Ghermandi
gabriella.ghermandi@gmail.com

Nessun commento: