www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


venerdì 1 giugno 2012

Sole Luna Festival: Rassegna sull'Iraq con il regista indipendente Nizar Al-Rawi

Associazione Sole Luna, Un ponte tra le culture

Corso Vittorio Emanuele I1,I45- 00186 Rome - Italy

Tel. 3357059388 – Fax 06 +39 06 6833855

info@solelunapontetraleculture.com - www.solelunaunpontetraleculture.com

COMUNICATO STAMPA

SOLE LUNA FESTIVAL: RASSEGNA SULL'IRAQ CON IL REGISTA INDIPENDENTE NIZAR AL-RAWI


Infanzia negata a bambini che, per sfamare la propria famiglia, vendono lattine di Coca Cola cercate tra la spazzatura. Grandi artisti del teatro costretti a scappare dal loro Paese e ad accantonare il proprio grande talento. Uomini che perdono la vista a causa della guerra e cercano di vivere, o sopravvivere, ad una vita difficile e a ricordi che non danno pace. Musicisti che devono fuggire se vogliono continuare a praticare la loro arte. Queste e tante altre storie drammatiche, tratte dalla vita reale saranno narrate dai film scelti per la rassegna fuori concorso "The Baghdad Showcase" del Sole Luna Festival. Realizzata in collaborazione con l'Iraq Short Film Festival (ISFF), durante le otto giornate del Sole Luna Festival (Palermo, 6-13 luglio 2012), prevede la proiezione di 6 documentari selezionati dal presidente dell'ISFF e regista indipendente iracheno Nizar Al-Rawi, che è anche componente della giuria internazionale di questa settimana edizione del festival.

La collaborazione tra il regista iracheno ed il Festival palermitano nasce già nel 2006 quando il Ministero degli Affari Esteri ha sostenuto dei corsi di formazione per il sostegno alla cultura irachena durante la guerra. Negli anni successivi Nizar Al-Rawi è stato l'accompagnatore ufficiale della delegazione irachena a Palermo.

Adesso la cooperazione tra il regista e la settima edizione del Festival internazionale dei Documentari vuole puntare i riflettori sulla situazione dell'Iraq oggi, dove le mine continuano a mietere vittime nel silenzio di media e istituzioni, dove l'arte è bandita e dove l'unica strada per la salvezza sembra essere solo la fuga. 



Nessun commento: