www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


lunedì 16 gennaio 2012

24 gennaio, Palermo: Primo incontro del Laboratorio "Stereotipi e integrazione: Differenza come risorsa" - Percorso di Teatro-Forum rivolto all'integrazione e al dialogo tra culture diverse





Il teatro “Forum” non è una tecnica, ma un metodo aperto che si evolve nelle sue dinamiche sequenziali, per rispondere sempre meglio alle varie forme di oppressione soggettiva e oggettiva del proprio status sociale. Il nostro percorso nello specifico avrà come scopo la costruzione di un dialogo tra culture diverse attraverso la sperimentazione teatrale e relazionale. Tramite la ricerca e lo sviluppo della teatralità umana, cioè della capacità di ogni persona di approcciarsi al linguaggio espressivo, si punterà all’individuazione delle proprie potenzialità, dei propri limiti e come e cosa fare per sviluppare le proprie abilità: emotive, corporee, strategiche e progettuali che costituiscono una conoscenza maggiore di se e una preparazione eco-socio-relazionale. Un Forum in cui l’accettazione del diverso e la condivisione di attività diventino risorse comuni e condivise.
 

Il nostro progetto si dividerà in quattro fasi:
 
I Fase di conoscenza e di presentazione reciproca attraverso interviste e incontri di gruppo per raccontare e raccontarsi - N° 3 incontri
 
II Fase laboratorio Teatro-forum
1- indagine, costruzione e condivisione del tema da rappresentare - N° 20 incontri

III Fase laboratorio Teatro-forum
2- elaborazione e messa in scena di un testo teatrale, N° 9 incontri

IV Fase percorso Teatro-forum: rappresentazione e attività forum con il pubblico. N° 6 incontri
 
PRIMO INCONTRO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO
MARTEDI 24 GENNAIO
PRESSO IL CENTRO DELLE CULTURE DI TAVOLA TONDA
a Piazza Tavola Tonda, 21 

Gli incontri si svolgeranno il martedì dalle ore 15.30 alle 18.30 e il venerdì dalle ore 16.30 alle 19.30 - presso il Centro delle Arti e delle Culture “Tavola Tonda”, Piazza Tavola Tonda 23, Palermo.
 
Il gruppo di lavoro sarà composto Max 15 da ragazzi/e tra i 18 e i 25 anni provenienti da paesi e culture diverse.
 
Se sei interessato a partecipare di seguito trovi i nostri contatti:
 
Gea Gambaro, cell. 3889318940, email gea.gambaro@libero.it
Oana Manole, cell. 3333379113, email oana_manole61@yahoo.com


Nessun commento: