www.tprf.org: La tua arma segreta (words by Prem Rawat)

Pledge to Peace - Dichiarazione di Bruxelles - 28 novembre 2011



Discorso di Prem Rawat alla Settimana della Pace e della Solidarietà di Mazara del Vallo - 27 maggio 2011 - Video


"Determination, understanding and clarity have to be the fundamental foundations on which peace will be built."


"Not exclusion, but inclusion."


"The day our measurements are based on our similarities and not our differences is the day we will begin to lay the foundation for peace in this world."
Prem Rawat
Watch A message of Peace by Prem Rawat

Il Peace Education Program (PEP) ha lo scopo di aiutare i partecipanti a scoprire le risorse interiori che sono loro proprie, strumenti innati per vivere, come la forza interiore, la capacità di scelta e la speranza, esplorando anche la possibilità della pace personale.
Si tratta di un programma educativo nuovo, con un piano di studi che consiste in 10 video, ciascuno incentrato su un argomento specifico, presentato e facilitato da volontari. Questi seminari, adattabili e interattivi, sono non religiosi e non settari. Il contenuto di ciascun argomento si basa su brani tratti da discorsi pronunciati da Prem Rawat in tutto il mondo.
Presentazione del PEP (in italiano)

"Uno degli aspetti meravigliosi del ridere, della felicità, della gioia e della pace, è che sono cose contagiose. Diffondete questo sentimento contagioso di pace, il bisogno di pace, in questo mondo. È di questo che abbiamo bisogno nella nostra vita. La pace è una necessità, non è un lusso." Prem Rawat


lunedì 12 dicembre 2011

Parte dall'Irlanda del Nord il nuovo progetto LLP – Grundtvig della Scuola di Lingua italiana per Stranieri

Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente, o Lifelong Learning Programme (LLP), istituito dal Parlamento e dal Consiglio europei allo scopo di promuovere iniziative di cooperazione europea nell'ambito dell’istruzione e della formazione, si propone di promuovere scambi, cooperazione e mobilità tra i sistemi d'istruzione e formazione in modo che essi diventino un punto di riferimento di qualità a livello mondiale.


In particolare, il programma settoriale Grundtvig risponde alle esigenze didattiche e di apprendimento delle persone coinvolte in ogni forma di istruzione degli adulti, nonché degli istituti e delle organizzazioni che sono preposti a questo tipo di istruzione o lo agevolano.

Il progetto Learning for Living, di cui il Dipartimento di Studi filologici e linguistici dell'Università degli Studi di Palermo e la Scuola di Lingua italiana per Stranieri sono beneficiari per l'Italia, prevede la partecipazione di altri tre Enti di formazione europei: il Southern Regional College (Irlanda del Nord), l'Helsinki Deaconess Institute (Finlandia) e il Cumbernauld College (Scozia), riuniti in occasione del primo incontro organizzativo a Portadown, Irlanda del Nord, il 5 e 6 dicembre in uno dei Campus del Southern Regional College, partner coordinatore del progetto.

Il progetto, della durata complessiva di 2 anni, promuove lo scambio di buone pratiche nella formazione linguistica e culturale di migranti adulti, attraverso l'organizzazione di visite e seminari formativi a cui prenderanno parte docenti e studenti dei quattro partner. Ciò consentirà la condivisione e l'arricchimento reciproco di approcci e metodi di apprendimento/insegnamento linguistico e interculturale praticati nei diversi Paesi coinvolti, con particolare riferimento alle comunità migranti. I contenuti e le iniziative promossi nel corso della realizzazione del progetto, verranno opportunamente diffusi attraverso strumenti di comunicazione creati ad hoc.

http://portale.unipa.it/specializzazioni/scuolaitalianastranieri

http://www.facebook.com/itastra




Nessun commento: